Non stai lavando abbastanza le coperte (ed è disgustoso)

Questi articoli per la casa e la camera da letto dovrebbero essere lavati più spesso di quanto pensi.

Le coperte, insieme a materassi e copripiumini, sono i tipi di articoli per la casa la cui pulizia tende a essere data per scontata. Poiché li utilizziamo per poche ore al giorno, è facile dimenticarli quando arriva il momento del bucato. Ma considerando che esistono in gran parte nelle aree comuni, dove ogni tipo di cibo, polvere, peli di animali domestici entrano in contatto con loro, potrebbero aver bisogno di più lavaggi di quanto pensiamo. Quanto è abbastanza?

Quanto spesso dovresti lavare le coperte?

Le coperte dovrebbero essere lavate ogni due o quattro settimane, a seconda dell’uso. La coperta appoggiata sul divano con poco uso, probabilmente va bene gettarla in lavatrice una volta al mese. Tuttavia, se la usi ogni giorno, i tuoi animali domestici ci dormono sopra e la trascini sul pavimento mentre ti muovi per la casa, è meglio lavarla ogni una o due settimane.

E le coperte utilizzate dagli animali domestici?

Se ti stai chiedendo se è igienico lavare le coperte del cane in lavatrice, sappi che la risposta è sì.

Le coperte che trascorrono molto tempo sotto il tuo amico a quattro zampe preferito richiedono un lavaggio extra. In generale, dovrebbero essere lavate ogni 1-2 settimane e più spesso se qualcuno in casa ha allergie o asma agli animali domestici. Prodotti come questo, che catturano i peli di animali nella lavatrice, possono migliorare la rimozione del pelo e la pulizia generale.

Come lavare le coperte?

Anche se le istruzioni specifiche per la cura variano, a meno che le coperte non siano lavate solo a secco, lavarle nella lavatrice non dovrebbe essere un problema. Attenersi a un lavaggio freddo (o leggermente caldo) su un ciclo breve e delicato e non esagerare con detersivo, perché troppo può rompere la coperta più velocemente.

Un eccesso di detersivo sarà difficile da risciacquare completamente in un ciclo, mentre l’ammorbidente è un no perché ricopre il tessuto in una pellicola cerosa che può intrappolare lo sporco, creare accumuli e renderlo meno morbido nel tempo. I materiali delicati come la maglia a trecce a trama larga possono trarre vantaggio dall’essere lavati delicatamente per prevenire l’allungamento.

E le coperte di lana?

La lana è troppo delicata per essere messa in lavatrice e va lavata solo a mano. E quel “lavaggio” può essere semplicemente lasciare la coperta in ammollo in un detersivo delicato per 30 minuti prima di risciacquare. Il risultato di quel lavoro extra è che la lana respinge le macchie e gli odori meglio di altri tessuti e non ha bisogno di essere lavata così spesso, solo una volta ogni pochi mesi.

Le coperte dovrebbero essere messe nell’asciugatrice?

Dopo aver fatto riferimento all’etichetta per la cura della coperta, la regola generale è evitare l’asciugatura in asciugatrice, se possibile. Un’asciugatura eccessiva può far perdere alla coperta la sua morbidezza e la sua forma più rapidamente (e ottenere strappi e pelucchi). Se non hai il tempo o lo spazio per stendere la coperta per ore, asciugala in asciugatrice a bassa temperatura finché non si asciuga all’80% circa prima di stenderla per finire l’asciugatura.