5 modi alternativi di usare il riso

Il riso (crudo) può essere usato anche fuori dalla cucina, per pulire e assorbire l’umidità.

Puoi usare il riso in molti modi e la maggior parte non ha nulla a che vedere con la preparazione di deliziose ricette.

Per pulire bottiglie e vasi dalla forma strana

Hai presente le bottiglie di vetro e i vasi con aperture strette? Per quanto impegno tu ci metta, all’interno di questi contenitori troverai solo sporco ostinato (specie nei vasi). Puoi pulire facilmente il loro interno usando del riso. Usa un imbuto per mettere il riso nella tua bottiglia o vaso, aggiungi acqua tiepida e una piccola quantità di detersivo per i piatti. Ora tappa l’apertura e agita il contenitore, facendo roteare il riso intorno alla superficie interna il più possibile.

Per rimuovere gli odori

Il riso può combattere gli odori. Come? Prendi un barattolo, riempilo di riso, aggiungi qualche goccia di olio essenziale e copri l’apertura con un tessuto traspirante.

Per far maturare la frutta

Se hai bisogno di un avocado o un altro frutto maturo ma non è ancora pronto, prendi una ciotola e del riso. Aggiungi un po’ di riso nella ciotola, mettici sopra la frutta e poi coprila con il riso rimanente. Il “bagno” di riso intrappolerà il gas etilene che fa maturare la frutta e accelererà il processo.

Per preparare un pacchetto caldo o freddo

Riempi una vecchia calza con del riso (puoi anche cucirla o annodarla per evitare che il riso fuoriesca). Quando hai bisogno di un impacco freddo, metti la calza nel congelatore. Se hai bisogno di un impacco caldo, mettila nel microonde.

Per asciugare il tuo cellulare

Se accidentalmente il tuo telefono cade nel lavandino o ci rovesci sopra un bicchiere d’acqua, prendi un contenitore ermetico o un sacchetto, riempilo di riso e immergici dentro il telefono. Questo (si spera) aiuterà il tuo smartphone a liberarsi di tutta l’umidità in eccesso. Ah, spegni il telefono prima del suo “bagno di riso”.