8 banalissimi errori che rendono i bicchieri opachi in lavastoviglie

Dimenticati dei bicchieri opachi in lavastoviglie: evita questi 8 comunissimi errori e vedrai che tutto tornerà a splendere come prima.

I bicchieri puliti e brillanti catturano sempre l’attenzione. Purtroppo, sembra quasi impossibile riuscire a mantenere nel tempo la loro brillantezza.

Ma perché i bicchieri diventano opachi in lavastoviglie? La cause sono tre: accumuli di calcare, di prodotto o corrosione del vetro.

E indovina un po’, puoi evitare tutto questo con pochi e semplici accorgimenti.

8 errori che rendono i tuoi bicchieri opachi in lavastoviglie

Ecco tutte le cattive abitudini che hanno fatto diventare opachi i tuoi bicchieri.

1. Usi troppo sale (o troppo poco)

Il sale nella lavastoviglie serve per rendere meno dura l’acqua del rubinetto. Tuttavia troppo sale nella lavastoviglie potrebbe lasciare un antiestetico residuo sui bicchieri, mentre una quantità insufficiente lascerebbe l’acqua troppo dolce provocando così lo scioglimento delle sostanze minerali del vetro con conseguente comparsa di graffi.

Che fare quindi? Idealmente dovresti misurare la durezza dell’acqua e regolare il sale di conseguenza. Per farlo, dovresti usare una cartina tornasole o cercare questa informazione nel sito del tuo comune.

Ma se sei una persona come tutti gli altri essere umani, dovrai solo limitarti a tenere sotto controllo il livello del sale nella tua lavastoviglie: aggiungine solo quando la spia si illumina e stai attento a non esagerare.

💡 La spia del sale è quella con l’icona a forma di “S” (in realtà sono due frecce).

Se nella tua zona l’acqua non è dura, le pastiglie per lavastoviglie “all-in-one” con sale sono più che sufficienti: non dovrai aggiungere altro sale.

2. Hai messo troppo brillantante

Hai iniziato a vedere i bicchieri opachi e hai pensato di rifornire abbondantemente la lavastoviglie di brillantante. Ecco, questo è un errore.

Troppo brillantante peggiora il livello di opacità dei bicchieri.

Se i tuoi bicchieri iniziano a sembrare rovinati, sporchi e opachi, dovrai prima toglierli la patina opaca (più avanti nell’articolo vedremo come) e solo dopo potrai fargli fare un lavaggio con brillantante (poco, ovviamente).

3. Sbagli la temperatura e cicli di lavaggio

Per avere stoviglie e bicchieri sempre perfettamente puliti dopo i lavaggi in lavastoviglie è importante scegliere il giusto ciclo di lavaggio e impostare la temperatura corretta.

Dove possibile, evita i lavaggi troppo lunghi e le temperature elevate, che finirebbero solo per rovinano notevolmente i tuoi bicchieri. E i bicchieri pieni di graffi (anche se minuscoli e impercettibili ad occhi nudo) sono bicchieri opachi.

4. Lavi i bicchieri non adatti alla lavastoviglie

I bicchieri con le stampe (es. tutti quelli della Nutella) non dovrebbero mai andare in lavastoviglie. Sono i primi a diventare opachi e pieni di graffi. Inoltre, la stampa scomparirà prestissimo lasciando solo una macchia bianca sul vetro.

5. Hai bicchieri troppo vecchi – Corrosione del vetro

Il vetro si corrode nel tempo e perde la sua lucentezza. Mettere un vecchio bicchiere nella lavastoviglie può solo che peggiorare la situazione. Lo stesso discorso vale anche per i bicchieri di bassa qualità e per quelli che hanno subito una serie di lavaggi sbagliati (vedi punto 3).

6. La lavastoviglie è sporca

Una lavastoviglie sporca non lava bene e restituisce bicchieri opachi. Segui questi semplici 5 passaggi per rendere scintillante la tua lavastoviglie e i bicchieri di conseguenza.

7. Metti male i bicchieri in lavastoviglie

caricare lavastoviglie

Ok, Ok, Ok! Sicuramente sei l’esperto della lavastoviglie di casa (o così vuoi far credere a chiunque metta in dubbio le tue abilità di incastratore). Ma c’è qualcosa che devi sapere: talvolta i bicchieri sono opachi perché si sono lavati male in lavastoviglie.

Il prodotto rimane incastrato nelle stoviglie e di conseguenza si deposita anche sui bicchieri, lasciando un alone opaco.

Assicurati di posizionare i bicchieri a testa in giù nel ripiano superiore inclinandoli leggermente e distanziandoli.

8. Stai risparmiando sul detersivo

Se hai cercato di risparmiare acquistando tabs o detersivo liquido di bassa qualità, è più che probabile che l’opacità dei bicchieri derivi da questo. I detersivi di scarsa qualità, infatti, non si sciolgono bene e lasciano uno strato di prodotto sulle stoviglie.

Spendi qualcosa in più e risparmia su qualcos’altro in casa (es. potresti smettere di usare l’ammorbidente).

Come far tornare a splendere i bicchieri

Abbiamo visto quali semplici errori possono rovinare i tuoi bicchieri. Vediamo ora come rimediare.

1. Lavali a mano

Il modo migliore per salvare dei bicchieri usciti dalla lavastoviglie opachi è procedendo ad un lavaggio a mano. L’ideale è lavarli con pochissimo detersivo. Dopo il lavaggio, asciugali con un buon panno, magari uno specifico per bicchieri – costa un po’ ma ti restituisce risultati davvero sorprendenti.

2. Lasciali in ammollo con il bicarbonato

Se i tuoi bicchieri sono davvero spenti e opachi, prova il rimedio della nonna: prendi una bacinella e riempila di acqua calda, aggiungi 3 o 4 cucchiai di bicarbonato e immergi i tuoi bicchieri per tutta la notte. Al mattino, ripescali dalla bacinella e sciacquali con acqua fredda. Asciuga con un buon panno e voilat, i tuoi bicchieri sono tornati splendenti.

3. Lavaggio in lavastoviglie con aceto

Esiste un rimedio della nonna che si avvale di aceto per rimuovere l’opacità dai bicchieri. Se vuoi provarlo, versa un po’ di aceto in una ciotola lavabile in lavastoviglie, inseriscila all’interno della lavastoviglie e carica (correttamente) i tuoi bicchieri opachi. Ora fai partire un lavaggio normale senza detersivo (i detersivi alcalini neutralizzano l’acidità dell’aceto).

Se il problema non si risolve, immergi i bicchieri in una bacinella con aceto e acqua calda (non bollente). Lasciali a bagno per un paio d’ore, quindi ripeti i passaggi di cui sopra.

4. Lavali con il limone!

limone

L’acido citrico combatte e scioglie il calcare. Perciò, possiamo usare il limone per riportare i bicchieri allo splendore di un tempo. Come? Semplice, taglia in due un limone e mettilo nel cestello delle posate della tua lavastoviglie e fai partire una lavaggio (senza detersivo).

Finito il lavaggio, i tuoi bicchieri saranno tornati lucenti. Se noti macchie più persistenti, strofina il limone direttamente sul vetro, quindi sciacqua e asciuga.

Come prevenire il ritorno dell’opacità

Ora che hai fatto tornare splendenti e lucenti i tuoi bicchieri, assicurati di tener lontana la patina opaca con questi accorgimenti:

  • Evita troppo detersivo. Se non sei capace di regolarti, affidati a tabs o cialde.
  • Usa detersivo di qualità (non andare al risparmio!).
  • Disponi bene i bicchieri.
  • Usa con moderazione il brillantante.
  • Rabbocca il sale solo quando (e se) necessario.
  • Una volta al mese, fai fare ai tuoi bicchieri un lavaggio in lavastoviglie senza sapone ma con una ciotola con un po’ di aceto bianco o un limone.
  • Se la tua lavastoviglie ha un programma “shine” o simile, utilizzalo con periodicità.