Cause della patina bianca sui vasi di terracotta (e come rimuoverla)

Hai notato che i vasi di terracotta delle tue piante hanno della patina bianca sui sui bordi? Ecco quali sono le cause e come rimediare.

Se tieni all’aspetto estetico dei vasi di terracotta del tuo giardino, probabilmente avrai notato che possono scolorire nel tempo. In particolare, iniziano a macchiarsi di bianco. Ma, esattamente, cosa causa la macchia bianca sui vasi di terracotta? E, come puoi rimuoverla?

Ci sono due buone notizie su quella patina bianca. Primo, non è colpa tua. Secondo, può essere rimossa.

L’acqua dura è ciò che sta causando quella crosta color argilla. L’acqua dura, che spesso è l’acqua del rubinetto che usi per annaffiare le piante, contiene un mix di minerali e sali. Nel tempo, quando l’acqua che usi evapora, quei sali e minerali vengono lasciati indietro e creano quella patina.

Se, tuttavia, hai un’acqua più morbida e noti lo stesso la pellicola bianca, la causa potrebbe essere il tuo fertilizzante. Molti di essi contengono minerali e, proprio come con l’acqua dura, questi minerali si accumulano nel tempo creando la stessa crosta.

Non importa come si crea la patina bianca, sappi che è completamente innocua. Se ti piace un aspetto più stagionato dei tuoi vasi, puoi anche non rimuoverla.

Se invece desideri rimuoverla, il processo è semplice. Dovrai rimuovere la tua pianta. Quindi, creare una soluzione formata da una parte di aceto in 20 parti di acqua. Immergere i vasi per 30 minuti, e strofinarli. Sciacquare con acqua e lasciare asciugare. Per la pulizia dei punti critici, crea una pasta di bicarbonato di sodio e acqua e strofina semplicemente.

La prossima volta che sei fuori a fare un po’ di giardinaggio primaverile e noti della crosta bianca sui tuoi vasi, non stressarti. Puoi tenerla o rimuoverla.