Non buttare le bucce d’arancia: mettile in giardino

Quando stai sbucciando un’arancia o spremendone una per una bevanda fresca, probabilmente getti le bucce direttamente nella spazzatura. Se hai un giardino, però, potresti farne un uso migliore.

Le bucce d’arancia possono aiutare a scoraggiare i parassiti nel tuo giardino e fornire nutrienti alle tue piante.

Come funziona, però? Alcuni parassiti hanno un acuto senso dell’olfatto e il forte profumo delle bucce d’arancia può scoraggiarli. È probabile che afidi e formiche evitino un’area con bucce presenti poiché contengono una sostanza chimica nota come d-Limonene, che erode il rivestimento ceroso su formiche e afidi, uccidendoli nel processo.

Tutto quello che devi fare è assicurarti che tutta la polpa del frutto sia sparita (o avrà l’effetto opposto e attirerà i parassiti sullo zucchero), quindi taglia le bucce a strisce, posizionale intorno alle aree che desideri proteggere o strappa una leggera linea nella buccia e posizionala attorno allo stelo della pianta.

Oltre a respingere gli insetti, però, le bucce aiuteranno effettivamente le tue piante a crescere. Apportano al terreno sostanze nutritive come potassio, calcio e magnesio. La pianta assorbe quindi quei nutrienti mentre le bucce iniziano a decadere.

💡 Provale anche nel camino o sui termosifoni, per diffondere un piacevole aroma agrumato in tutta la casa!

Se stai cercando una soluzione semplice per prevenire i parassiti del giardino, prova con le bucce d’arancia.