10 cibi sani che (praticamente) non scadono mai

Riempi la tua dispensa e il tuo frigorifero con questi nutrienti cibi sani.

Sebbene sia vero che molti alimenti sono spesso carichi di conservanti (pensa ai sughi pronti, alla carne in scatola e ai sacchetti di patatine), ci sono anche un certo numero di cibi sani che durano a lungo, al naturale.

“In generale, più un alimento è trasformato, maggiore è il suo contenuto di grassi, sale, zucchero, calorie e/o colesterolo e minore è il suo contenuto di vitamine, minerali, sostanze fitochimiche e fibre”, afferma Elizabeth Somer, MA, RD del comitato consultivo medico per Persona Nutrition. “Quando acquisti cibo in generale, prova a scegliere prodotti a lavorazione minima che contengano cereali integrali, frutta e verdura fresche o surgelate. Quelle in scatola confezionate nel loro stesso succo, noci, legumi o pollo o pesce surgelati. Ignora l’etichetta delle indicazioni e vai direttamente alle informazioni nutrizionali sul retro”.

Ti consigliamo di fare scorta di questi alimenti a lunga conservazione ogni volta che è conveniente in modo che siano a portata di mano quando hai voglia di cucinare.

Mandorle

Le mandorle sono piene di acidi grassi monosaturi e sono un’ottima fonte di vitamina E e fibre e possono durare fino a un anno se conservate in frigorifero. Preparale per uno spuntino pomeridiano o usale per preparare il tuo latte di mandorle.

Riso integrale

Ricco di fibre, vitamina E e una varietà di antiossidanti, il riso integrale (non aperto) può durare un anno a temperatura ambiente. Dopo averlo aperto dovrebbe conservarsi per circa sei mesi.

Semi di Chia

I semi di Chia sono ricchi di fibre, calcio e contribuiscono all’abbassamento della pressione sanguigna. Se conservati in frigorifero in un contenitore ermetico, possono rimanere freschi fino a un anno.

Datteri

L’unico frutto naturalmente “disidratato” sono i datteri. Ricchi di fibre sono un modo nutriente per esaltare una ricetta salata o addolcire un frullato. Possono essere conservati a temperatura ambiente in un contenitore ermetico per diversi mesi o refrigerati per un massimo di un anno.

Fagioli secchi

A differenza dei fagioli in scatola, che sono spesso conservati nel sodio, i fagioli secchi sono privi di additivi e conservanti. Sono anche un’eccellente fonte di proteine ​​​​senza colesterolo e possono durare fino a due anni nella dispensa. Prova ad aggiungerli a una tua pietanza di carne a cottura lenta o gustale con una buona pasta e fagioli. Ti consigliamo di lasciarli a mollo in acqua fredda per tutta la notte e cucinarli come credi per il pranzo o la cena.

Burri di noci

Ripieni di proteine ​​e grassi monoinsaturi salutari per il cuore, i burri di noci possono durare a temperatura ambiente per nove mesi senza essere aperti (una volta aperti, rimarranno buoni per tre mesi). Cerca barattoli con elenchi di ingredienti brevi e zero grassi trans aggiunti.

Avena

L’avena è un’ottima fonte di fibre, aiuta a tenere sotto controllo il colesterolo e contiene vitamine, minerali e persino alcune proteine. I contenitori non aperti possono essere conservati in un luogo fresco e asciutto per un massimo di quattro mesi, secondo il Whole Grains Council.

Olio d’oliva

Un’ottima fonte di grassi monoinsaturi, l’olio d’oliva è ottimo su una fetta di pane tostato o usato come condimento per arrostire le verdure. Una bottiglia chiusa si conserva a temperatura ambiente per un anno, una volta aperta si conserva per sei mesi. Conserva sempre l’olio d’oliva in un luogo fresco, asciutto e buio.

Quinoa

La quinoa contiene tutti e nove gli aminoacidi essenziali, il che significa che è una “proteina completa” e si conserva fino a quattro mesi nella dispensa. Metti questi semi ricchi di fibre nella tua insalata.

Zucca invernale

Dalla ghianda, alla butternut, alla delicata, la zucca invernale è ricca di vitamina C e può rimanere fresca fino a tre mesi se conservata in un’area fresca e asciutta, lontano dalla luce solare. Prova ad arrostire spicchi di zucca o frullarli in una zuppa.