Ecco perché non dovresti lavare i denti subito dopo aver bevuto il caffè

Anche se ti viene naturale e logico lavarti i denti alla mattina dopo aver bevuto il caffè, devi sapere che questa abitudine può causare punti deboli e danni ai denti.

La prima cosa che fai alla mattina è andare in cucina e berti un buon caffè, giustissimo! Sbagliato però lavarsi i denti subito dopo averlo bevuto.

Il caffè è acido, quindi spesso demineralizza i denti e rende temporaneamente morbido lo smalto. La dottoressa Sharon Huang ha detto a Well+Good che fare qualsiasi cosa sui denti subito dopo aver bevuto una tazza di caffè, compreso l’uso del filo interdentale, può causare sensibilità e punti deboli, che portano alla carie.

Non preoccuparti, però. Devi solo aspettare 30 minuti dopo aver finito il tuo caffè prima di procedere al lavaggio.

La dottoressa Huang consiglia di sciacquarsi la bocca con acqua dopo aver finito la tazza di caffè, di attendere 30 minuti in modo che lo smalto dei denti possa indurirsi di nuovo e poi procedere tranquillamente con lo spazzolino da denti.

Se non puoi o non hai tempo di aspettare 30 minuti puoi lavarti prima i denti e successivamente bere il caffè. I minerali nel dentifricio rafforzano e rimuovono l’accumulo di batteri, quindi bere il caffè dopo è un’ottima mossa. Aspetta magari qualche minuto, giusto il tempo di far andare via l’aroma di caffè dalla tua bocca e per evitare di mischiare il gusto del caffè con il dentifricio.

A proposito, lo stesso vale per il vino, perché è acido e fa lo stesso con i denti. Se ti godi un bicchiere a cena, assicurati di aspettare mezz’ora prima di lavarti i denti. E non dimenticare di usare il filo interdentale!