capodanno

Ecco perché i buoni propositi non sono solo per capodanno

Anche se probabilmente sei abituato a festeggiare il nuovo anno ogni 1 Gennaio, in realtà non c’è un motivo particolare per cui sia il capodanno.

Dal punto di vista delle stagioni mutevoli e degli eventi celesti, non c’è niente di molto speciale nel primo Gennaio (sebbene cada abbastanza vicino al solstizio). Quindi, anche se tradizionalmente facciamo i buoni propositi per il nuovo anno in questa data, non è necessariamente il giorno migliore per un nuovo inizio.

Mentre rifletti sui tuoi propositi per quest’anno, potresti scoprire che sono caduti nel dimenticatoio negli ultimi mesi. Ma non temere: il capodanno non è l’unico momento in cui puoi prendere una decisione! Ecco di seguito perché dovresti prendere decisioni o cambiamenti in qualsiasi momento dell’anno.

Quando è il momento migliore per i buoni propositi?

Possiamo ringraziare Giulio Cesare per averci regalato il capodanno moderno. Mentre era al potere, Cesare decise di riformare il calendario romano, sostituendo il calendario lunare esistente con uno solare. Tuttavia, non c’era alcun motivo particolarmente significativo per lui per iniziare il suo nuovo calendario nel mezzo dell’inverno. Detto questo, alcune fonti suggeriscono che potrebbe aver scelto Gennaio per capodanno perché prende il nome da Giano, il dio romano a doppia faccia di porte e cancelli.

Molti secoli dopo, il calendario cambia ancora ogni 1 Gennaio. Ma per te, potrebbe esserci un periodo dell’anno diverso che sembra più un momento di cambiamento.

Ad esempio, l’arrivo della primavera segna una sorta di “anno nuovo”, con la crescita di nuove piante e la nascita di nuovi animali. Anche la fine di Agosto o l’inizio di Settembre possono dare l’impressione di un nuovo anno, poiché è quando inizia il nuovo anno scolastico. Inoltre, siamo reali: è piuttosto difficile attenersi a risoluzioni difficili quando sei in un clima particolarmente freddo e nel grigio che di solito segna l’inverno nell’emisfero settentrionale. Perché non decidere di apportare modifiche in un momento in cui il tempo è un po’ più ottimista?

Il tuo compleanno, ovviamente, è un’altra possibilità per festeggiare il capodanno personale. Ma potrebbe esserci un altro periodo dell’anno o una data specifica che risuona ancora di più con te come momento di cambiamento. Potrebbe essere la data di un evento importante nella tua vita, per esempio.

In breve, il periodo migliore dell’anno per una risoluzione non è capodanno: è qualsiasi periodo dell’anno che sembra il momento giusto. Puoi prendere risoluzioni tutte le volte che vuoi o di cui hai bisogno in un anno solare. Il cambio delle stagioni è un momento eccellente per i buoni propositi, ma lo è anche per qualsiasi data che sembri giusta.

Fissa buoni propositi che puoi mantenere

Quando prendi i tuoi propositi in un momento diverso dell’anno, puoi utilizzare i tempi per sincronizzarti con i tuoi obbiettivi e aumentare le tue possibilità di successo.

Con risoluzioni che puoi impostare in qualsiasi momento, allevi la pressione per fissare enormi obiettivi annuali. Invece, pensa a impostare risoluzioni più piccole che sono più facili da completare. Iniziare con una risoluzione piccola, quasi troppo facile ti darà slancio. Avrai un aumento di stima ogni volta che raggiungi uno dei tuoi obbiettivi più piccoli e puoi utilizzare questo “effetto valanga” positivo per portarti avanti risoluzioni più grandi e più impegnative in seguito.

Per avere risultati migliori, prova a impostare propositi nella stagione in cui è più probabile che li realizzi. Ad esempio, potresti fare una risoluzione “esci di più” il primo giorno d’estate. Questo ti consente di forgiare la nuova abitudine mentre è facile. Quando arriverà il clima più freddo dell’autunno, sarai così abituato a uscire che non sarà troppo difficile continuare.

I festeggiamenti e le gratificazioni personali rendono sempre più facile andare avanti. Invece di aspettare il 31 Dicembre per premiarti per aver raggiunto i tuoi obbiettivi, puoi impostare tutte le date di celebrazione che desideri. Ancora una volta, vai con le date che ti sembrano significative e ignora ciò che dice effettivamente il calendario.

Ognuno affronta gli obbiettivi e cambia in modo diverso, ma praticamente tutti abbiamo una cosa in comune: la lotta per attenersi ai buoni propositi per il nuovo anno. Secondo uno studio, solo il 19% delle persone è in grado di mantenere i propri propositi per due anni interi. Il problema potresti non essere tu, però, potrebbe essere il tempismo. Quindi quest’anno, prova in qualsiasi momento le risoluzioni e guarda cosa succede. Una stagione di rinnovamento, la primavera potrebbe essere il momento perfetto per iniziare, quindi perché non fissare alcuni nuovi obbiettivi adesso?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright © 2022 - 2024 Talki.blog | Sito in aggiornamento.