capodanno cinese 2024 anno del drago

Capodanno cinese 2024: l’anno del drago

Il capodanno cinese è una festività ricca di tradizioni millenarie e simbolismo profondo. Ogni anno, milioni di persone in tutto il mondo celebrano questo evento significativo, dando il benvenuto al nuovo anno secondo il calendario lunare cinese. Il 2024 segna l’inizio dell’anno del drago, un simbolo potente e affascinante nella cultura cinese.

In questo articolo esploreremo le origini e le tradizioni legate al capodanno cinese, così come il significato e le previsioni per l’anno del drago.

Scopriremo anche come questa festività è celebrata in diverse parti del mondo e l’importanza culturale e spirituale che essa riveste per molte persone. Buon anno del drago a tutti!

Anno del drago: la storia del capodanno cinese 2024

Il 10 Febbraio segna l’inizio della celebrazione della festa di primavera, conosciuta anche come capodanno cinese, che quest’anno, nel 2024, inaugura l’anno del drago di legno. Il drago simboleggia prosperità, risveglio e libertà. I festeggiamenti iniziano con la vigilia del Capodanno, il 9 Febbraio 2024, e terminano il 25 Gennaio 2025. La festa è celebrata in tutto il mondo, specialmente nelle comunità cinesi, mentre in Cina le persone viaggiano per visitare i propri parenti.

La leggenda

Secondo un’antica leggenda, l’oroscopo cinese ha origine da una gara tra animali per ottenere il ruolo di guardie personali dell’Imperatore Celeste di Giada, che stava cercando dei compagni per l’aldilà in vista della fine della sua vita. Il vincitore di questa gara fu il topo, che riuscì a farsi trasportare dal bue e a saltargli davanti proprio al traguardo. I dodici animali vincitori sono: topo, bufalo, tigre, coniglio, drago, serpente, cavallo, capra, scimmia, gallo, cane e maiale. Questi dodici segni si ripetono e si alternano ogni 12 anni insieme a uno degli elementi naturali cinesi: metallo, acqua, fuoco, legno e terra.

Secondo la tradizione buddhista, il Buddha convocò tutti gli animali della Terra verso la fine della sua vita, ma solo dodici di essi risposero alla sua chiamata e furono ricompensati con un anno ciascuno. Un’altra leggenda racconta che l’Imperatore Giallo invitò gli animali al suo palazzo e solo dodici di essi riuscirono a passare il fiume per raggiungerlo. Il gatto non riuscì a partecipare perché il topo non lo avvisò.

Tutti gli animali coinvolti hanno un’origine reale, tranne il drago che è una creatura mitologica. Ognuno di essi ha un significato simbolico con lati positivi e negativi. C’è un ordine preciso tra i segni. Chi è nato nell’anno del topo avrà la scaltrezza come caratteristica principale. Il cane è l’undicesimo segno, penultimo perché si ferma ad aiutare gli altri, seguito dal maiale, simbolo di pigrizia, per poi ricominciare da capo.

La storia del capodanno cinese

Il protagonista di questa storia è un demone chiamato Nian. Ogni anno venivano offerti in sacrificio esseri umani come tributo. Si narra che Nian fosse spaventato dal colore rosso e dai rumori forti. Per evitare questo tributo annuale, nacque il Chunjie, la festa di primavera ricca di rosso e rumorosi fuochi d’artificio. Sai come si dice “anno” in cinese? Nian, come il demone che non esiste più e che è rappresentato dal drago di cartone nelle parate danzanti.

Il drago

Il drago è spesso considerato un simbolo di prosperità, risveglio e libertà. In passato, le famiglie cercavano di pianificare le nascite in anni del drago poiché si credeva che chi nasceva in questi anni avesse fortuna e successo garantito. Il drago rappresenta autorità, potenza, buona fortuna e leadership ed è stato a lungo associato ai sovrani come simbolo di sacralità.

Quest’anno è considerato l’anno del drago verde perché è associato all’elemento legno, il cui colore è simbolo della natura, portando con sé caratteristiche come calma e affidabilità. I draghi sono anche visti come simboli di protezione e spesso vengono collocati sulle case per allontanare gli spiriti maligni. Chi è nato negli anni 1940, 1952, 1964, 1976, 1988, 2000, 2012 e ora nel 2024 è del segno del drago. Queste persone tendono ad essere ambiziose, amano le sfide e sono competitive e intraprendenti. Secondo la credenza popolare, i draghi sono considerati avventurosi, onesti e impulsivi.

Capodanno cinese: anno e tradizioni

Il calendario agricolo tradizionale cinese segue un sistema lunisolare, in cui i mesi iniziano sempre con la luna nuova. Si tratta di un ciclo di 12 anni che si ripete costantemente. Di solito, il capodanno cinese cade nella seconda luna nuova dopo il solstizio d’inverno, e in casi rari nella terza luna nuova. La data varia tra il 21 Gennaio e il 19 Febbraio secondo il calendario occidentale. Attualmente, secondo il calendario cinese ci troviamo nell’anno 4721, poiché gli anni vengono conteggiati a partire dal 2637 a.C. secondo il nostro calendario.

Tradizioni

Evitare di tagliarsi i capelli, porta sfortuna per tutto l’anno e si evitano anche le pulizie di casa. È consuetudine scambiarsi buste rosse (anche se oggi si fa tutto tramite app) contenenti solitamente denaro, per allontanare gli spiriti maligni. Il numero di denaro all’interno della busta deve essere pari, ma non multiplo di 4, ad eccezione dell’8, poiché porta sfortuna.

Come si festeggia la vigilia e il capodanno

Nella vigilia del nuovo anno, si svolgono le tradizionali pulizie di primavera per scacciare simbolicamente la sfortuna e far posto alla buona sorte nel prossimo anno. Le grandi pulizie vengono effettuate nei giorni precedenti, mentre nei primi giorni dell’anno si evita di pulire per non spazzare via la fortuna appena arrivata. Durante questo periodo, tutte le azioni sono finalizzate ad attirare la fortuna. Viene appeso un cartello con il carattere cinese “FU”, che significa fortuna, ma viene appeso al contrario per favorire l’arrivo della buona sorte. Si crede che se viene appeso dritto, funzioni in modo contrario.

Capodanno

Durante la visita dei parenti, si accolgono le divinità benevole del cielo e della terra in casa. È sconsigliato mangiare carne e cucinare in questo giorno, poiché porta cattivi auspici. La cultura cinese attribuisce grande importanza al cibo e ai suoi significati simbolici legati all’omofonia. Molte parole suonano allo stesso modo a causa della limitata varietà di suoni nella lingua cinese. Ad esempio, la parola “pesce” suona come “prosperità” (YU), anche se i loro ideogrammi sono diversi. Il pesce è un ingrediente fondamentale in molti piatti, specialmente la carpa carassio, il cui nome JIYU significa buona fortuna. Durante il capodanno, sulle finestre si trovano piramidi di arance e mandarini, simboli di buon auspicio. La parola “arancia” (CHENG) suona anche come “successo” e “fortuna”.

Giorni successivi al capodanno cinese

Il secondo giorno è dedicato al culto dei defunti e le donne sposate tornano a casa dei genitori per una visita. Il terzo e il quarto giorno si rimane a casa per evitare litigi, secondo la superstizione. Il quinto giorno è considerato il compleanno del Dio cinese del denaro e della ricchezza, e si mangiano ravioli fatti in casa che assomigliano ai lingotti d’oro tradizionali, simbolo di prosperità. Il settimo giorno è il compleanno di tutti e si celebra la creazione dell’uomo, giorno di benevolenza e amore. Il quindicesimo giorno è dedicato alla festa delle lanterne, durante la quale si esce in strada con lanterne accese e colorate, e le candele fuori dalle case servono a guidare gli spiriti beneauguranti verso le abitazioni.

Conclusioni

Il capodanno cinese del 2024, celebrato come l’anno del drago, rappresenta un’opportunità per riflettere sulla ricca storia e tradizioni culturali della Cina. Questa festività offre la possibilità di unire le persone in una celebrazione di prosperità, fortuna e speranza per il futuro. Che l’anno del drago porti gioia, successo e realizzazione a tutti coloro che lo celebrano. Buon capodanno cinese!

In qualità di affiliati Amazon, riceviamo un guadagno dagli acquisti idonei effettuati tramite i link presenti sul nostro sito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright © 2022 - 2024 Talki.blog | Sito in aggiornamento.