bucato puzza

Perché i vestiti appena lavati hanno un cattivo odore?

Lavare i vestiti è un compito importante per mantenerli puliti e profumati, ma a volte nonostante gli sforzi, possono ancora avere un odore sgradevole dopo il lavaggio.

Gli esperti elencano alcune ragioni per cui i vestiti potrebbero mantenere cattivi odori nonostante siano stati lavati.

Sovraccaricare la lavatrice

Se stai stipando troppi vestiti nella lavatrice, non stai lasciando abbastanza spazio per la corretta circolazione del detersivo e dell’acqua. Secondo l’esperta di lifestyle Cheryl Nelson, questo può portare a vestiti che non sono del tutto puliti.

Se hai a che fare con vestiti maleodoranti e in genere lavi grandi carichi di bucato, prova a ridurre la quantità di indumenti che getti nella lavatrice in una sola volta. Puoi anche seguire le raccomandazioni del produttore per quanto riguarda il carico massimo della tua lavatrice.

Utilizzo della quantità errata di detersivo

L’uso di una quantità insufficiente di detersivo per bucato non pulisce correttamente i vestiti, mentre l’uso di una quantità eccessiva di detersivo può creare un accumulo che intrappola sporco e odori. Molte persone tendono a usare troppo detersivo, ma sporgersi troppo in entrambe le direzioni causerà problemi con il bucato.

Seguire il dosaggio raccomandato dal produttore del detersivo o le istruzioni del produttore della lavatrice per la quantità di detersivo da utilizzare. La quantità di detersivo da usare varia anche a seconda della marca del sapone, dello sporco dei vestiti e persino della temperatura dell’acqua.

Usare il detersivo sbagliato

Diversi detersivi sono formulati per specifici tipi di tessuto, quindi è essenziale utilizzare il detersivo giusto per i vestiti che stai lavando. Ad esempio, l’uso di un detersivo specifico per capi in cotone su lana potrebbe danneggiare il tessuto e lasciarlo con un odore sgradevole.

Se i vestiti particolarmente sporchi, come quelli che indossi mentre ti alleni, continuano a emanare un odore strano dopo il lavaggio, potrebbe essere necessario passare a un detersivo più forte.

Non pulire la lavatrice

Nel tempo, le lavatrici possono accumulare residui di detersivo, ammorbidente e batteri, che possono causare un odore sgradevole. È essenziale pulire regolarmente la lavatrice, compreso il dosatore del detersivo e la guarnizione dello sportello.

Quando pulisci la lavatrice, non dimenticare di controllare il filtro. Individua il filtro (di solito si trova nella parte inferiore della lavatrice) e rimuovi eventuali detriti o lanugine.

Dopo aver pulito le singole parti della lavatrice, avvia un ciclo ad acqua calda senza vestiti e aggiungi una tazza di bicarbonato di sodio (o di candeggina) al distributore di detersivo. Ciò contribuirà a neutralizzare eventuali odori residui.

Uso errato dell’ammorbidente

Mentre l’ammorbidente può rendere i vestiti morbidi e profumati, può anche causare un accumulo di residui che intrappolano sporco e odori. Diversi ammorbidenti hanno istruzioni diverse, quindi assicurati di leggere l’etichetta prima di usarli. Le istruzioni ti diranno quanto ammorbidente usare, a seconda delle dimensioni del carico.

Gli ammorbidenti dovrebbero essere usati con parsimonia. Hai davvero bisogno di usarlo solo se noti che i tuoi vestiti si sentono leggermente rigidi o graffianti dopo il lavaggio.

Lasciare i vestiti bagnati in lavatrice

Non lasciare i vestiti in lavatrice troppo a lungo dopo che il ciclo è terminato. Ciò può causare un odore di muffa.

Rimuovere sempre i vestiti subito dopo il lavaggio e lasciare lo sportello della lavatrice aperto per consentire all’aria di circolare e prevenire l’accumulo di umidità.

Non asciugare correttamente i vestiti

Asciugare correttamente i vestiti è importante tanto quanto lavarli per evitare odori di muffa. Non sovraccaricare l’asciugatrice, in quanto ciò può impedire la circolazione dell’aria calda, che può provocare vestiti umidi e un odore di muffa.

L’umidità è una delle cause principali dell’odore di muffa nel bucato. Assicurati che i vestiti siano completamente asciutti prima di riporli. Se i vestiti sono ancora umidi dopo essere stati nell’asciugatrice, aggiungi qualche minuto in più di tempo di asciugatura.

Infine, non dimenticare di pulire regolarmente l’asciugatrice. Muffa e batteri possono anche accumularsi in questo apparecchio, quindi ti consigliamo di pulirlo spesso per evitare odori strani nell’asciugatrice.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright © 2022 - 2024 Talki.blog | Sito in aggiornamento.