armadio vestiti

Come profumare gli armadi

Come ogni stanza della casa, anche la cabina armadio dovrebbe essere ben areata per garantire che l’abbigliamento e la biancheria abbiano un buon profumo. Tuttavia, profumare gli armadi non è sempre facile, anche se si utilizzano buoni detersivi e ammorbidenti.

Ecco alcuni consigli semplici ma efficaci per far sì che l’armadio emanerà un profumo delizioso che ti farà venire voglia di annusarlo.

Sette soluzioni da testare per profumare i tuoi armadi

Per profumare l’armadio, è importante prima pulire accuratamente il mobile e i suoi componenti e farli asciugare completamente. Inoltre, è consigliabile aprire le ante periodicamente per permettere all’aria di circolare all’interno.

Ecco i suggerimenti tradizionali della nonna:

  1. Posiziona una ciotolina con bicarbonato e lavanda secca nel tuo armadio.
  2. Crea dei sacchetti di e posizionarli negli armadi e nei cassetti. Inoltre, è possibile combinare i fiori con altri profumi come salvia, alloro e scorze di agrumi come limone e arancia.
  3. Posiziona una saponetta di Aleppo o delle scaglie nell’armadio per tenere lontane le tarme. Se preferisci, puoi anche considerare altre saponette.
  4. Se ami le fragranze agrumate e vuoi profumare i tuoi armadi in modo naturale, puoi creare un pomander utilizzando un’arancia o un limone e dei chiodi di garofano fai da te.
  5. Un’opzione già pronta consiste nell’utilizzo di fogli profumati, profumatori e miscele di polveri e spezie disponibili in commercio.
  6. Puoi riutilizzare le bustine di posizionandole negli armadi per diffondere il loro aroma.
  7. inoltre, puoi provare gli oli essenziali che preferisci, ma fai attenzione alle possibili reazioni avverse di alcune fragranze e non eccedere nelle quantità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright © 2022 - 2024 Talki.blog | Sito in aggiornamento.