pulire scarpe antinfortunistiche

Esistono diverse professioni che richiedono l’uso di scarpe antinfortunistiche per garantire la sicurezza dei lavoratori. La sicurezza è una questione seria e i dispositivi di protezione devono sempre essere indossati correttamente.

In questo post, vedremo come pulire le scarpe antinfortunistiche in modo corretto.

Quale metodo di pulizia per le scarpe antinfortunistiche?

Prima di tutto, è importante sapere che le scarpe antinfortunistiche sono fatte di materiali diversi a seconda del loro utilizzo. Alcune scarpe sono fatte di pelle, altre di tessuto scamosciato. Quindi, prima di iniziare a pulire le tue scarpe antinfortunistiche, assicurati di conoscere il tipo di materiale da cui sono fatte.

Come pulire le scarpe in pelle

Per pulire le scarpe antinfortunistiche in pelle procedi con questi passaggi.

  1. Inizia spazzolando la superficie delle scarpe con una spazzola morbida per rimuovere la polvere e lo sporco.
  2. Quindi, prepara una soluzione di acqua tiepida e sapone neutro e immergi un panno morbido nella soluzione.
  3. Strofina delicatamente la superficie delle scarpe con il panno umido per rimuovere lo sporco e le macchie. Assicurati di non usare troppa acqua sulla pelle, poiché questo potrebbe danneggiarla.
  4. Dopo aver pulito le scarpe, lasciale asciugare all’aria aperta.

Come pulire le scarpe scamosciate

Il materiale scamosciato, sia che costituisca l’intera parte superiore della scarpa o solo alcune parti, non deve essere bagnato. Pertanto, invece di utilizzare un panno umido per pulire la scarpa, procedi in questo modo:

  1. Usa una spazzola apposita con setole in gomma progettata per la pulizia delle pelli scamosciate.
  2. Se ci sono macchie difficili da rimuovere sulla parte superiore in scamosciato, puoi provare a cancellarle delicatamente con una gomma, anche chiamata “para“. Ci sono gomme specifiche per la pulizia delle calzature in camoscio, ma anche una comune gomma da cancellare può andare bene.
  3. Dopo aver eliminato le macchie, spazzola nuovamente la parte superiore per rimuovere i residui di gomma e ravvivare l’aspetto dello scamosciato.

In entrambi i casi, evita di usare prodotti chimici aggressivi o solventi sulle scarpe antinfortunistiche. Questi prodotti potrebbero danneggiare i materiali delle scarpe e ridurne la durata.

Inoltre, se le scarpe antinfortunistiche sono state esposte a sostanze chimiche o a liquidi corrosivi, è importante pulirle immediatamente per evitare danni permanenti. In questo caso, utilizza un detergente specifico per il tipo di sostanza che ha danneggiato le scarpe.

Infine, assicurati di conservare le scarpe antinfortunistiche in un luogo asciutto e fresco quando non le stai utilizzando. Conservare le scarpe in un ambiente caldo e umido può causare la formazione di muffe e funghi che possono danneggiare i materiali delle scarpe.

Conclusioni

In conclusione, la pulizia regolare delle scarpe antinfortunistiche è essenziale per mantenerle in buone condizioni e garantire la loro durata. Con i giusti prodotti e tecniche di pulizia, puoi mantenere le scarpe antinfortunistiche in perfette condizioni per molto tempo.