preparazione pasti

Preparazione dei pasti? Ecco gli alimenti che durano più a lungo nel frigorifero

La preparazione dei pasti è un’abitudine per molti di noi, che aiuta a semplificare le opzioni alimentari e a risparmiare tempo (e denaro). Per quanto tempo puoi lasciare i pasti e gli ingredienti preparati in frigorifero?

Quando si tratta di preparare i pasti, ci sono infinite ricette e varianti diverse. Alcuni alimenti come pollo, quinoa e avena durano più a lungo di altri.

Ecco per quanto tempo puoi conservare questi e altri cibi per la preparazione dei pasti nel tuo frigorifero, oltre a come conservarli per la massima durata.

Pollo

Di tutte le carni in commercio, il pollo è di gran lunga il più popolare per le ricette di preparazione dei pasti. È una gustosa proteina magra che può essere cucinata con un numero qualsiasi di ingredienti e spezie aggiuntive, rendendola una scelta versatile per le tue ricette.

Se stai preparando il pollo per i tuoi pasti, ecco per quanto tempo puoi conservarlo in ogni fase:

  • Crudo e congelato: il pollo crudo può rimanere nel congelatore fino a nove mesi (o 12 mesi se si tratta di un pollo intero).
  • Crudo e refrigerato: il pollo crudo può rimanere in frigorifero per uno o due giorni; a quel punto, deve essere cotto o buttato.
  • Cotto e congelato: il pollo cotto può durare nel congelatore da due a sei mesi, a seconda di come viene preparato.
  • Cotto e refrigerato: per la preparazione dei pasti, conservare il pollo cotto in frigorifero è la tecnica più comune. Puoi tranquillamente lasciare il pollo in frigorifero per tre o quattro giorni.

Conservare il pollo cotto, da solo o come parte di un pasto preparato, in contenitori ermetici. Il pollo crudo può rimanere nella sua confezione originale fino al momento dell’uso: basta avvolgerlo in un involucro di plastica o salviette di carta per evitare che fuoriesca su qualsiasi altra cosa.

Quinoa

La quinoa è una deliziosa base di cereali per molte ricette di preparazione dei pasti. È versatile e facile da preparare, ed è anche super facile da conservare per tutta la settimana.

Se stai precuocendo la quinoa semplice da usare come base per tutta la settimana, puoi conservarla in un contenitore ermetico per un massimo di una settimana. Se la mescoli subito con altri ingredienti, la durata di conservazione potrebbe diminuire leggermente a causa delle interazioni tra gli ingredienti. Tuttavia, la quinoa sarà buona per almeno tre o cinque giorni dopo la cottura.

Puoi cucinare la quinoa in una pentola normale con un coperchio ben aderente o utilizzare una pentola istantanea per una cottura super veloce, a seconda di ciò che richiede la tua ricetta specifica.

Verdura

Le verdure sono una parte fondamentale per la maggior parte delle preparazioni dei pasti. Nella maggior parte dei casi, preparare le verdure da utilizzare nel corso della settimana significa semplicemente tagliarle a dadini o tritarle.

Dopo aver affettato, tagliato a dadini e tritato le verdure, conservale in contenitori ermetici. Il tempo di conservazione varia a seconda delle verdure. Ecco alcune linee guida generali:

  • Le verdure prelavate, in particolare le verdure a foglia, si deteriorano più velocemente di quelle non lavate a causa dell’umidità in eccesso.
  • Verdure robuste e croccanti (come sedano, carote, broccoli e cavolfiori) possono durare fino a una settimana in frigorifero.
  • Le verdure più morbide (come zucchine, peperoni e pomodori) durano circa tre o quattro giorni in frigorifero.

Avena notturna

Questa preparazione notturna è praticamente un rito di passaggio per la preparazione dei pasti. È molto semplice, i fiocchi d’avena vengono coperti con un liquido caldo o freddo e riposti in frigorifero per tutta la notte. La mattina dovrai solo riscaldarli per un paio di minuti ed ecco la colazione facile, semplice, cremosa e salutare. Puoi sperimentare con diversi burri di noci, yogurt, latti e miscele per trovare una ricetta che ami, e poi puoi farne abbastanza per durare un’intera settimana.

Abbi l’accortezza di conservarla in un barattolo ermetico o in un altro contenitore.

Attenzione, però: l’avena continuerà ad assorbire liquidi e ad ammorbidirsi. Ciò significa che con il passare dei giorni potresti ritrovarti con avena più morbida e cremosa rispetto al primo giorno.

Egg Bites

Le uova sono un’ottima proteina per iniziare la giornata o darti energia per il pranzo di mezzogiorno, ma cucinarle fresche ogni giorno non è un’opzione per molte persone. Gli Egg Bites (una sorta di muffin/frittatine all’uovo) combinano le uova con mix come verdure, formaggio, prosciutto e altre opzioni, quindi possono essere conservati per essere consumati rapidamente durante la settimana. Puoi farli in stampini per muffin di dimensioni standard che trovi comodamente in commercio.

Gli Egg Bites cotti possono rimanere in frigorifero per un massimo di quattro giorni, anche se la consistenza potrebbe diventare un po’ più soda e/o più asciutta verso la fine.

Conclusioni

La preparazione dei pasti può essere di grande aiuto nella tua vita frenetica, ma è importante che tu sappia quanto tempo possono durare i tuoi cibi preparati. Tieni a mente questi suggerimenti ogni volta che prepari le tue ricette preferite per la preparazione dei pasti e sarai a posto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright © 2022 - 2024 Talki.blog | Sito in aggiornamento.