pulire bagno

Hai pulito il bagno ma puzza ancora? Pulisci lo scarico del lavandino

Se hai appena lavato, ripulito e asciugato ogni centimetro del tuo bagno ma c’è ancora un odore strano, c’è una buona probabilità che sia lo scarico del lavandino. Ecco come bandire gli odori.

Gli scarichi possono diventare maleodoranti, ma uno scarico del bagno puzzolente di solito ti si avvicina di soppiatto. A differenza dello scarico del lavello della cucina, che viene colpito da acqua molto calda e detergenti aggressivi grazie alla lavastoviglie che si scarica una o più volte al giorno, il lavandino del bagno non riceve lo stesso trattamento con acqua calda e detersivo aggressivo.

Di conseguenza, una combinazione di capelli, sporcizia, oli della pelle e altra sporcizia si accumula nel tempo e deve essere curata occasionalmente. Per fortuna sgrassare lo scarico del lavandino del bagno non è difficile.

Nella maggior parte dei casi, puoi portare a termine il lavoro in pochi semplici passaggi. Per prima cosa, fai scorrere lo scarico con un semplice serpente di scarico: ce ne sono tantissimi economici sul mercato. Serpeggiare lo scarico rimuoverà tutti i capelli, e anche se non ne troverai molti, raschierà comunque e spezzerà la sporcizia accumulata. Sciacqua lo scarico con acqua calda dal rubinetto per lavare via la sporcizia sciolta.

Quindi, versa un detergente nello scarico. Se preferisci usare un detergente più naturale e meno aggressivo, versa un po’ di aceto bianco nello scarico e lascialo riposare per un po’. Se non sei contrario all’uso di qualcosa di forte, puoi versare un po’ di detergente per water. È inoltre possibile utilizzare un detergente per scarichi che è formulato per abbattere materiale organico come oli della pelle e biofilm. Se opti per il percorso chimico più forte, assicurati di mettere i detergenti direttamente nello scarico ed evita di versarli sul tappo di scarico o sulla flangia di scarico, soprattutto se sono cromati, poiché il detergente può scolorire in modo permanente la superficie.

Se il lavandino del tuo bagno ha un foro di scarico del troppopieno (e la maggior parte lo ha), ti consigliamo di versare un po’ di detergente e acqua calda nello scarico del troppopieno per pulire la cavità di scarico all’interno del lavandino.

Tappa poi il lavandino, riempilo fino all’orlo con acqua calda e lascia che un po’ d’acqua scorra attraverso lo scarico di troppopieno per sciacquare quella parte. Stappa il lavandino e lascia che l’acqua calda lavi via tutta la sporcizia disciolta e goditi il ​​tuo scarico dall’odore fresco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright © 2022 - 2024 Talki.blog | Sito in aggiornamento.