sbadigliare

Lo sbadiglio è davvero contagioso?

Sei in ufficio e il tuo collega sbadiglia. Nonostante il fatto che non ti senti assonnato e non hai avuto l’impulso di sbadigliare prima, improvvisamente lo fai ora. È vero che gli sbadigli sono contagiosi?

A quanto pare, sì, puoi “catturare” uno sbadiglio.

La contagiosità degli sbadigli è probabilmente dovuta a una connessione empatica che gli adulti provano nei confronti degli altri e il fenomeno è noto come ecofenomeno.

Quindi, sì, gli sbadigli sono contagiosi, ma il perché è un po’ più complicato del sentire quella connessione empatica con un’altra persona. Reyan Saghir, MBBS, BSc (Hons), ha parlato con Real Simple e ha spiegato che lo sbadiglio innesca i “neuroni specchio” che si attivano dopo aver visto qualcuno sbadigliare e ci incoraggiano a imitarlo.

Infatti, secondo Saghir, è impossibile resistere perché il nostro cervello non lo permette. Inoltre, quando qualcuno ha una forte connessione sociale o emotiva con qualcuno, come un famigliare o un migliore amico, in realtà è più probabile che sbadigli a causa di quella connessione empatica.

Non tutti hanno questo riflesso, però. Le persone con disturbo dello spettro autistico o quelle con condizioni che alterano lo sviluppo sociale hanno meno probabilità di cogliere uno sbadiglio. Lo stesso vale per i bambini il cui cervello sta ancora sviluppando connessioni psicosociali.

La prossima volta che sei a cena con la famiglia o seduto accanto al tuo migliore amico in ufficio e qualcuno sbadiglia, probabilmente dovrai sbadigliare improvvisamente anche tu. Sappi solo che è del tutto naturale e no, non ti stai inventando tutto nella tua testa.

Se sei tu a dare il via a tutti gli sbadigli, magari prendi un po’ di caffeina in più durante la giornata!

In qualità di affiliati Amazon, riceviamo un guadagno dagli acquisti idonei effettuati tramite i link presenti sul nostro sito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright © 2022 - 2024 Talki.blog | Sito in aggiornamento.