togliere smalto

Come togliere lo smalto senza acetone (5 metodi)

Hai problemi a togliere quello smalto ostinato? Non preoccuparti, non è necessario utilizzare prodotti chimici aggressivi come l’acetone per rimuoverlo. Abbiamo raccolto alcuni dei migliori metodi senza acetone per far sembrare le tue unghie di nuovo fresche. Continua a leggere per scoprire quali sono!

L’acetone è un prodotto chimico che consente di rimuovere lo smalto dalle unghie in modo semplice, veloce ed efficace. È vero però che l’acetone sulle unghie può essere aggressivo e ha un odore che può risultare molto fastidioso.

Per fortuna esistono anche i rimedi naturali che è possibile utilizzare, ecco quali:

Aceto bianco e succo di limone

L’aceto bianco e il succo di limone possono essere un’ottima alternativa ai solventi per unghie a base di acetone. Le proprietà acide di entrambi gli ingredienti possono aiutare a togliere lo smalto senza lasciare le unghie secche o danneggiate. Per preparare un solvente per unghie fatto in casa, mescola due cucchiai di succo di limone fresco con dell’aceto bianco distillato e immergi le unghie nella soluzione per alcuni minuti. Se desideri aumentare l’efficacia della soluzione, puoi anche aggiungere alla miscela una quantità uguale di succo d’arancia. È importante notare che questo metodo potrebbe richiedere un po’ più di tempo rispetto ai prodotti per la rimozione a base di acetone, ma può aiutarti a mantenere le tue unghie sane e belle!

Disinfettante per le mani

Al giorno d’oggi, il disinfettante per le mani è la soluzione perfetta per rimuovere lo smalto senza acetone! È un prodotto a base alcolica che aiuta ad ammorbidire lo smalto e ne facilita la rimozione. Basta spruzzare un po’ di disinfettante per le mani sulle unghie e strofinare immediatamente un batuffolo di cotone su di esse. Puoi anche provare a immergere le dita in un disinfettante antibatterico per le mani per alcuni minuti prima di tentare di rimuovere lo smalto. Questo è un metodo particolarmente efficace per rimuovere le unghie in gel senza acetone. Inoltre, è molto più delicato sulle tue mani rispetto ai tradizionali solventi con acetone.

Perossido di idrogeno

Il perossido di idrogeno è un altro ottimo modo per rimuovere lo smalto senza usare l’acetone. In una ciotola poco profonda, mescola due parti di perossido di idrogeno con una parte di acqua e mescola bene prima di immergere le unghie nella soluzione. Il perossido di idrogeno aiuterà ad abbattere lo smalto ammorbidendolo allo stesso tempo. Dopo circa 15 minuti, utilizza un bastoncino d’arancia per rimuovere lo smalto ammorbidito. Non dimenticare di idratare le unghie dopo con olio per cuticole o disinfettante per le mani!

Olio per cuticole

L’olio per cuticole è un ottimo modo per rimuovere lo smalto senza acetone. Non è consigliabile provare a rimuovere lo smalto gel senza acetone, ma se sei in difficoltà, questo metodo può funzionare. Basta strofinarlo sulla vernice e vedere se questo lo allenta. Non è necessario procurarsi un olio per cuticole speciale di fantasia a meno che tu non voglia: un rimedio casalingo rapido e collaudato è la vaselina.

Dentifricio

Potresti aver sentito parlare dell’uso del dentifricio per rimuovere lo smalto senza acetone, ed è vero! Il dentifricio contiene ingredienti come perossido di idrogeno, alcol e altre sostanze chimiche che lo rendono ottimo per rimuovere lo smalto dalle unghie. Tutto quello che devi fare è applicare una piccola quantità di dentifricio sulle unghie e attendere qualche minuto prima di spazzolare le unghie con un vecchio spazzolino da denti. Questo ti aiuterà a staccare lo smalto dalle unghie, così potrai rimuoverlo facilmente senza usare prodotti chimici aggressivi.

Conclusioni

È bello sapere che hai delle opzioni quando si tratta di rimuovere lo smalto senza acetone. Dall’aceto bianco e succo di limone al disinfettante per le mani, al perossido di idrogeno, all’olio per cuticole e persino al dentifricio, ci sono molti modi per togliere lo smalto senza la durezza dell’acetone. E mentre l’acetone è il secondo solvente più sicuro nell’industria delle unghie, può comunque seccare e danneggiare le unghie e la pelle, quindi è bene sapere che ci sono altri modi per rimuovere lo smalto. Vai avanti e prova questi diversi metodi e scopri quale funziona meglio per te!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright © 2022 - 2024 Talki.blog | Sito in aggiornamento.