torcicollo

Torcicollo: rimedi naturali

Il torcicollo è un fastidioso problema che colpisce molte persone e può essere causato da diversi fattori, come stress, posture scorrette, movimenti bruschi o freddo.

Tuttavia, esistono diversi rimedi che possono aiutare a alleviare il dolore e a ridurre l’infiammazione.

In questo articolo esploreremo alcuni dei migliori rimedi per il torcicollo, dalle terapie fisiche ai rimedi naturali, per aiutare a trovare sollievo da questo fastidioso problema.

Torcicollo: cos’è

Il torcicollo è caratterizzato da una forte tensione e contrattura dei muscoli laterali del collo, che può causare una sindrome dolorosa e limitare i movimenti di rotazione e circonduzione della testa. Nei casi più gravi, il dolore può estendersi anche al tratto dorsale, rendendo difficile muovere le spalle e sollevare le braccia. In alcuni casi, il torcicollo può causare una deformazione temporanea con la testa inclinata.

Esistono diversi tipi di torcicollo che possono essere identificati:

  • Il torcicollo muscolare si manifesta con una contrattura improvvisa e spasmi dei muscoli del collo.
  • Il torcicollo traumatico è una contrattura del collo causata da un trauma o un incidente.
  • Il torcicollo sintomatico è una contrattura muscolare legata a varie cause, come patologie neurologiche o difficoltà visive.
  • Il torcicollo congenito è causato da tensioni dovute all’accorciamento della muscolatura e da malformazioni ossee cervicali.

I sintomi

Il sintomo principale è un forte dolore acuto al collo, che spesso si manifesta sin dalle prime ore della mattina. Il dolore aumenta ogni volta che si muove la testa. Si nota chiaramente una quasi totale incapacità di muovere il collo, che diventa molto dolorosa anche con il minimo movimento. Questo problema può colpire anche i bambini a causa di traumi o cattiva postura, e il torcicollo nei bambini può essere particolarmente doloroso.

Le cause

Ci sono diverse cause che possono generare il torcicollo, come ad esempio l’esposizione a fattori climatici come un colpo di freddo o ad ambienti molto umidi. Inoltre, mantenere posture scorrette per lungo tempo o in modo cronico può favorire l’insorgere del disturbo. Il torcicollo può anche manifestarsi a seguito di movimenti bruschi o correnti d’aria. Altre possibili cause includono:

  • Infezioni causate da virus.
  • Infiammazioni e lesioni al collo (come ad esempio l’ernia del disco) possono causare il torcicollo.
  • Inoltre, esiste una forma congenita di torcicollo causata dalla retrazione del muscolo sternocleidomastoideo o da malformazioni ossee delle vertebre cervicali, che si sviluppano durante la vita intrauterina.

Diagnosi

La diagnosi mostra un cambiamento nel corretto allineamento meccanico dell’area cervicale, spesso causato da colpi di freddo, movimenti improvvisi, postura scorretta, stress eccessivo e prolungato. Rispetto agli incidenti traumatici, i casi più frequenti di dolore cervicale sono causati da tensioni muscolari che si manifestano con la presenza di “noduli” o “corde” durante la palpazione. Altre valutazioni diagnostiche possono rivelare la degenerazione dei dischi intervertebrali, l’alterazione dei corpi vertebrali adiacenti e la stenosi del canale vertebrale. La compressione nervosa può essere confermata tramite esami di imaging come la risonanza magnetica o una mielografia con tomografia computerizzata.

Quanto dura

Il torcicollo muscolare acuto può persistere per due o tre giorni. Di solito, si risolve rapidamente grazie a rimedi casalinghi come l’applicazione di panni caldi sul collo, l’uso di pomate circolatorie e, talvolta, l’assunzione di antinfiammatori. La guarigione del torcicollo causato da un trauma dipende invece da fattori più complessi.

Rimedi naturali per il torcicollo

  • Artiglio del diavolo: il suo utilizzo è particolarmente benefico in situazioni che provocano dolore e infiammazione, come tendiniti, osteoartrite, artrite reumatoide, mal di schiena, mal di testa, cervicali, contusioni, sciatica, artrite e artrosi.
  • Boswellia: dalla corteccia e dai ramoscelli si ottiene una gommoresina con potenti proprietà antinfiammatorie e analgesiche, adatta per trattare diverse patologie del sistema osteoarticolare. È consigliata per il trattamento di infiammazioni locali, problemi degenerativi delle articolazioni, limitata mobilità mattutina, dolori muscolari, reumatismi, artrosi, infiammazioni dei tessuti molli come tendiniti, miositi e fibromialgia.
  • Spirea: i fiori e le punte fiorite, insieme alla corteccia del Salice (Salix alba), sono conosciuti come “salicilati vegetali” e vengono utilizzati per alleviare il dolore causato da reumatismi acuti, artrosi, artrite reumatoide, mal di denti, mal di schiena e dolore cervicale.
  • Curcuma: la radice è comunemente utilizzata nella medicina ayurvedica e nella medicina tradizionale cinese per contrastare i processi infiammatori nel corpo, ed è consigliata per il trattamento di infiammazioni, dolori articolari, artrite e artrosi cervicale.

Fiori di Bach per il torcicollo

fiori di bach

La terapia floreale non si concentra tanto sui fattori fisici che influenzano il sistema muscoloscheletrico, ma piuttosto sugli squilibri emotivi e sugli atteggiamenti caratteriali che portano a eccessiva rigidità. A volte, il torcicollo e la cervicalgia si manifestano in momenti difficili da gestire, quando lo stress accumulato si riversa completamente sull’area cervicale, causando dolori lancinanti e contratture.

  • Rock water: il fiore aiuta coloro che soffrono di dolori articolari, contratture e rigidità fisica agli arti e al collo, a causa di un approccio troppo controllato alla vita, privo di spensieratezza. Questo fiore dona flessibilità mentale, apertura ed elasticità caratteriale. Aiuta ad aprirsi ai piaceri della vita, a sciogliere la rigidità morale e, di conseguenza, anche quella fisica.
  • Oak: questo rimedio è ideale per coloro che soffrono di dolori cervicali e contratture alle spalle e al collo a causa di un eccessivo senso del dovere che non consente loro di riposare. Queste persone non riescono a liberarsi dagli impegni e lottano ogni giorno con tutte le loro energie, senza concedersi un momento di tregua. Il loro senso del dovere è così sviluppato ed eccessivo che non permette loro di cedere o ammalarsi. Sono inflessibili con se stessi, autoesigenti e lavorano instancabilmente. Questo rimedio aiuta a comprendere l’importanza del relax e del riposo, consentendo di prendersi le meritare pause e ammorbidendo il senso del dovere.

Medicina tradizionale cinese

medicina tradizionale cinese

Per risolvere la contrazione muscolare nella Medicina Tradizionale Cinese (MTC), si affrontano il vento freddo e la stasi di Xue per disperdere il freddo e l’umidità. Punti cruciali da considerare includono:

  • Houxi: a livello della giuntura del piccolo dito, aiuta a eliminare le condizioni legate al sovraccarico di calore nel corpo, favorisce il rilassamento dei muscoli e dei tendini.
  • Ji Quan: nel punto centrale della cavità ascellare, rimuove il calore presente nel fegato.
  • Jian Liao: nella cavità posteriore della spalla, il Vento viene espulso.
  • Nao Shu: sotto la parte inferiore della spina scapolare, trattamento per le sindromi da Vento e Umidità.

Aromaterpia

aromaterpia

Gli oli essenziali utilizzati per il torcicollo sono quelli con una forte azione rubefacente, cioè che favoriscono il flusso sanguigno nei primi strati della pelle, riscaldando l’area e riducendo l’infiammazione negli strati sottostanti grazie alla riduzione del flusso ematico. Questi oli possono essere utilizzati diluendone 3 gocce in un cucchiaio di olio di arnica o aggiunti a una crema neutra per massaggi.

  • Olio essenziale di abete bianco: l’abete bianco agisce come un analgesico e un antinfiammatorio, aumentando la vasodilatazione e la circolazione sanguigna locale. Questo aiuta ad alleviare i dolori causati da artrosi, artrite, sciatalgia, dolore cervicale e reumatismi.
  • Olio essenziale ginepro: l’olio essenziale di ginepro è benefico per le infiammazioni del sistema osteoarticolare. Applicandolo sulla parte dolorante, stimola la produzione corporea di cortisone, con un forte effetto analgesico.
  • Olio essenziale di zenzero: lo zenzero ha proprietà antidolorifiche ed è efficace contro la rigidità muscolare e il dolore causato da traumi, strappi, stiramenti, mal di schiena, mal di testa e dolore cervicale.

Come dormire con il torcicollo

dormire torcicollo

Il riposo eccessivo peggiora i sintomi del torcicollo. La mancanza di movimento è collegata alla rigidità articolare, quindi è importante mantenere il corpo in equilibrio e avere una buona fluidità attraverso l’attività fisica. Tuttavia, dormire è essenziale, anche se può essere difficile trovare una posizione confortevole con il torcicollo. Si consiglia di utilizzare un cuscino di piumino o memory foam per adattarlo alla forma del collo e fornire un sostegno laterale. In alternativa, i cuscini da viaggio a ferro di cavallo possono essere utili per sostenere il collo e la testa e prevenire movimenti involontari che causano dolore.

Come prevenire il torcicollo

È consigliabile mantenere la muscolatura elastica in generale, quindi eseguire rotazioni e circonduzioni del collo, così come automassaggi delicati ma decontratturanti. Queste tecniche aiutano a prevenire il torcicollo e ad alleviare i dolori muscolari.

Per coloro che trascorrono molte ore al computer, è importante fare brevi pause e cambiare posizione, muovere il collo e rilassare gli occhi.

Conclusioni

Il torcicollo può essere molto fastidioso ma esistono diversi rimedi che possono aiutare a alleviare il dolore e a ripristinare la mobilità del collo. È importante consultare un medico se il torcicollo persiste per un lungo periodo o se è accompagnato da altri sintomi. Inoltre, è sempre consigliabile applicare uno stile di vita sano, che includa esercizio fisico regolare, una corretta postura e il controllo dello stress, per prevenire il torcicollo e altri disturbi muscoloscheletrici.

In qualità di affiliati Amazon, riceviamo un guadagno dagli acquisti idonei effettuati tramite i link presenti sul nostro sito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright © 2022 - 2024 Talki.blog | Sito in aggiornamento.