umidificatore

Ecco perché non bisogna aggiungere oli essenziali nell’umidificatore

Anche se questo metodo può funzionare, è comunque meglio usare i tuoi oli essenziali in un diffusore apposito.

Un umidificatore è un modo sano per idratare l’aria e gli oli essenziali aggiungono un profumo meraviglioso e più zen al tuo spazio. Quindi, puoi aggiungere oli essenziali al tuo umidificatore?

Nel tempo, gli oli essenziali possono intasare un umidificatore e danneggiare la macchina. Inoltre non hanno un timer, quindi non controllano quando gli oli vengono rilasciati nell’aria. Questo processo fa sì che quantità maggiori di olio si disperdano nell’aria, il che potrebbe danneggiare i tuoi mobili o i tuoi vestiti. Per non parlare del fatto che ciò annullerebbe la garanzia del tuo umidificatore.

I diffusori riscaldano gli oli essenziali prima di rilasciarli nell’aria. Questo processo li aiuta ad assorbire meglio l’olio prima di farlo passare attraverso la macchina.

Se decidi di aggiungere oli essenziali al tuo umidificatore, limita la quantità di olio e il tempo di funzionamento della macchina per evitare danni.

Qui sotto trovi le due differenze sostanziali tra diffusori e umidificatori.

Funzionamento degli umidificatori

La funzione degli umidificatori è quella di ripristinare l’umidità nell’aria di una casa. La mancanza di umidità può causare irritazioni alla pelle, agli occhi e ad altre zone del corpo. Pertanto, un ambiente poco umidificato non è sicuramente un ambiente sano, quindi è consigliabile un umidificatore per risolvere questo problema. Abbi l’accortezza però di non utilizzarlo come un diffusore, in quanto non dovrebbe essere usato per quell’obbiettivo.

L’umidificatore non sarà in grado di diffondere correttamente gli oli essenziali. Inoltre, gli oli possono causare il rapido degrado dell’interno dell’umidificatore, quindi dovrai sostituirlo prima del solito. Non conviene!

🧐 Il livello di umidità ideale in casa è del 60% con una temperatura di 22°.

Funzionamento dei diffusori

I diffusori sono pensati proprio per dispendere gli oli essenziali. Li riducono fino a renderli una nebbia sottile mescolandosi con l’aria e diffondendo il loro aroma per tutta la casa. I diffusori possono essere utilizzati con oli essenziali per rinfrescare la tua casa. Al contrario, la maggior parte degli umidificatori è progettata per funzionare solo con acqua pulita.

Conclusioni

Un umidificatore può rilasciare oli essenziali, ma un diffusore è un’opzione migliore se desideri utilizzare l’aromaterapia.

In qualità di affiliati Amazon, riceviamo un guadagno dagli acquisti idonei effettuati tramite i link presenti sul nostro sito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright © 2022 - 2024 Talki.blog | Sito in aggiornamento.